Tennis, Vagnozzi: “Sinner può vincere uno Slam, vogliamo giocare le ATP Finals di Torino”

Simone Vagnozzi Simone Vagnozzi - Foto Ray Giubilo

L’allenatore di Jannik Sinner, Simone Vagnozzi, ha parlato al Corriere dello Sport del 2022 vissuto dal proprio giocatore, con un occhio agli obbiettivo della prossima stagione da affrontare. Queste le sue parole: “Il rammarico più grande della passata stagione è essersi fermati, causa infortunio, in tornei in cui si erano presentate ghiotte chance. È stato un 2022 con tanti infortuni e un cambio di guida tecnica in corso d’opera. Andando a vedere il bicchiere mezzo pieno, Jannik ha senza dubbio ottenuto risultati migliori, rispetto al 2021, nei tornei dello Slam. Inoltre a Wimbledon è riuscito a prendere confidenza su una superficie che fino a quel momento era un tabù. Tutto sommato è stata un’annata buona”.

Poi ha aggiunto sul 2023 da affrontare: “Uno degli obiettivi che ci siamo posti è tornare a giocare le ATP Finals di Torino. Jannik avrebbe le potenzialità per vincere anche uno Slam, ma ancora non si è presentata la chance. Bisognerà farsi trovare pronti e capitalizzare le occasioni che arriveranno”.