Tennis, tragedia in Russia: morto a 27 anni Mikhail Biryukov. Vinse il Bonfiglio nel 2010

Tragedia e lutto nel mondo del tennis. Arriva infatti dalla Russia la notizia della morte di Mikhail Biryukov, 27enne ex numero 294 Atp ma con alle spalle una brillante carriera a livello juniores. Secondo le prime ricostruzioni Biryukov, che aveva interrotto la carriera da professionista nel 2014, si sarebbe tolto la vita. Il russo si era imposto nell’edizione 2010 del Bonfiglio, superando tra l’altro in semifinale e finale giocatori del calibro di Dominic Thiem e Jiri Vesely. A livello junior aveva raggiunto la top-10 del ranking mondiale e aveva anche conquistato la medaglia d’argento in doppio nella prima edizione degli Youth Olympic Games.