Tennis, Roland Garros 2022: 6-2 6-2 6-1 tra Sonego e Gojowczyk, l’azzurro accede al secondo turno

Lorenzo Sonego - Foto Antonio Fraioli

Termina 6-2 6-2 6-1 il match tra Sonego e Gojowczyk, incontro valevole per il primo turno del tabellone principale del Roland Garros 2022. Una grande vittoria per  Sonego quella ottenuta sul campo 13, che permette al torinese di accedere al secondo turno nello slam parigino. Ora l’azzurro affronterà al secondo turno il portoghese Joao Sousa, che ha eliminato in cinque set Tseng.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE

La cronaca

In avvio di partita Gojowczyk parte meglio e, sfruttando qualche errore di troppo di Sonego, si porta avanti di un break sullo 0-2. L’azzurro però è bravo a non disunirsi e a reagire immediatamente, realizzando subito il controbreak. Il tedesco infatti realizza qualche errore di troppo di dritto e permette a Sonego di strappargli il servizio a 30. Da qui in poi l’italiano acquista sempre più campo e sicurezza nei propri colpi, costringendo spesso l’avversario a rincorrere o a giocare da posizioni sfavorevoli del campo. Così dopo aver raggiunto la parità, sul 2-2, Sonego realizza il break, nel game successivo annulla una palla break e si porta sul 4-2. Il set poi si chiude con un altro break dell’azzurro, per via di molti errori di dritto di Gojowczyk, e un ultimo game di servizio a zero di Sonego. La prima partita, quindi, si conclude con il punteggio di 6-2 in favore dell’italiano.

Nel secondo set Sonego prende subito il largo portandosi avanti di due break, sul 4-0. Complice soprattutto un Gojowczyk molto falloso con il dritto, nello specifico quello in diagonale. L’azzurro è bravo ad approfittare dei tanti errori dell’avversario, lottando e non lasciandogli mai l’iniziativa. Quasi tutti i game infatti terminano ai vantaggi e sono vinti da Sonego, per la voglia di non mollare mai dell’azzurro. Gojowczyk così sotto di quattro game prova a reagire e riesce a recuperare uno dei due break, strappando il servizio a Sonego nel sesto game del set e portandosi sul 4-2. L’azzurro però è bravo a resettare tutto e riesce a vincere gli ultimi due game del secondo set senza particolari problemi, complice ancora una volta i tanti errori del suo avversario di dritto e rovescio. Anche la seconda partita, quindi, si chiude con il punteggio di 6-2 per Sonego.

Nel terzo set buona partenza ancora per Sonego, che nel terzo game strappa subito il servizio a Gojowczyk, portandosi sul 2-1, con alcuni colpi vincenti degni di nota. Dopo aver confermato il break, quindi sul 3-1, nel quinto game l’azzurro conquista poi un altro break, che di fatto mette la parola fine al match. Gli ultimi due game sono infatti solo una formalità per Sonego, abile nel tenere il servizio a zero e a conquistare un altro break a quindici. La terza partita termina quindi 6-1, decretando il passaggio del turno dell’italiano.