Tennis, Murray sulla rinuncia all’Australian Open: “Sono molto deluso”

Andy Murray - Foto Roberto Dell'Olivo

Di nuovo problemi per Andy Murray, che sarà costretto a rinunciare all’Australian Open, il primo slam dell’anno al via il 20 gennaio. Il tennista scozzese ha un problema all’anca e deve alzare di nuovo bandiera bianca dopo il lungo stop di quest’anno. “Dopo aver partecipato all’Open lo scorso anno non sapevo se sarei stato capace di tornare a giocare a questo sport, per questo motivo mi sentivo emozionato nel ritornare a Melbourne – ha detto il campione di tre Grandi Slam – Ho lavorato così duramente per mettermi in condizione di poter giocare ai massimi livelli che ora sono molto deluso“. Un suo rientro all’interno del circuito è pronosticato quindi per il mese di febbraio.