Tennis, Kim Clijsters rinuncia ai tornei di Miami e Charleston

Kim Clijsters - Foto Wikimedia Commons

Non arriva buone notizie per il mondo del tennis femminile: Kim Clijsters, infatti, ha deciso di non prendere parte ai tornei di Miami e Charleston a causa di alcuni problemi fisici che dovrà risolvere. L”ex numero uno del ranking Wta ha spiegato la situazione attraverso un posto condiviso sui proprio profilo social: “Ad ottobre ho subito un intervento al ginocchio destro per rimediare ai danni che ha sostenuto nel corso della mia carriera e per ridurre il dolore. I risultati dopo l’operazione sono stati buoni, la riabilitazione e il recupero sono andati bene e mi sentivo molto positiva. Come avete saputo, a gennaio ho contratto il Covid e mentre i sintomi blandi, ha distrutto il mio programma di allenamento. Sfortunatamente non sono dove ho bisogno di essere, specialmente se voglio competere con le migliori”.

“E’ deludente e frustrante, sapevo che sarebbe stato difficile quando ho iniziato questo viaggio, e ci sono state sfide che erano fuori dal mio controllo. Non sono pronta ad arrendermi, continuerò a lottare per vedere cosa è possibile. Voglio ringraziare i team di Miami e Charleston per la wild card che mi hanno concesso e auguro loro il meglio con i loro eventi. Mi sottoporrò a dei trattamenti per la gestione del dolore nelle prossime 3/6 settimane e poi mi riunirò al gruppo e vedrò cosa fare. Grazie a tutti per il vostro supporto, Kim”, ha concluso la tennista belga.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.