Tennis, Gianluca Quinzi si ritira? Parla il papà: “Deciderà nelle prossime due settimane”

Gianluigi Quinzi - Foto Marta Magni Gianluigi Quinzi - Foto Marta Magni

“Tra un paio di settimane mio figlio prenderà una decisione ufficiale sul suo futuro. Non c’è ancora nulla di ufficiale, Gianluigi potrebbe decidere di smettere come di andare avanti”. A dirlo è Luca Quinzi, papà di Gianlugi che fa chiarezza sulle voci che in questi giorni sul web alimentano la notizia del ritiro dal tennis di suo figlio, vincitore di Wimbledon juniores nel 2013 e oggi, a 25 anni, fermo al 429 posto del ranking ATP. “Se deciderà di abbandonare il tennis sarà essenzialmente per ragioni fisiche – prosegue Luca Quinzi all’Agi – una tragica successione di infortuni, l’ultimo dei quali, un problema all’alluce, lo tiene fermo da ottobre”. Quinzi ha lasciato anche il suo ultimo coach, Max Sartori, è tornato a casa nelle sue Marche e da due anni, informa il padre, si sta dedicando allo studio: “E’ iscritto a Economia e Management dello sport e sta andando alla grande, a gennaio dell’anno prossimo dovrebbe laurearsi. Qualsiasi decisione prenderà, resterà comunque nel mondo dello sport”.