Tennis, Fed Cup: Caroline Wozniacki preoccupata in vista della trasferta in Egitto

Caroline Wozniacki - Foto Ray Giubilo

Caroline Wozniacki non ha esitato a mostrare la sua preoccupazione per l’impegno della sua Danimarca in Serie C di Fed Cup, che si terrà il prossimo 11 aprile al Cairo, in Egitto. Recentemente, infatti, il ministro degli esteri egiziano ha dichiarato che la minaccia di terrorismo è molto alta.

In seguito alla decisione del team sloveno, che ha comunicato all’organizzazione il ritiro dei propri atleti, temendo per la loro sicurezza e la loro incolumità, Caroline e la squadra danese hanno deciso tuttavia di mantenere l’impegno e di onorare la trasferta in terra africana.

La tennista venticinquenne di Odense, tuttavia, si è detta preoccupata e ha dichiarato: Non ci si può sentire sicuri in un posto del genere. Chiaramente sono un po’ nervosa, ma non penso a dare forfait: voglio giocare le Olimpiadi, e questo mi obbliga a giocare almeno un’altra sfida in Fed Cup. E’ il caso di incrementare le misure di sicurezza in Egitto.”

Caroline, eliminata questa settimana dal WTA Premier Mandatory di Indian Wells per mano di Shuai Zhang, dopo una partita al cardiopalma, in cui ha pure sprecato un match point, sarà impegnata la prossima settimana a Miami, pronta a riscattarsi dopo un inizio di stagione non certamente esaltante.

About the Author /

Classe 1992, nasco ad Avola ma sono originario di Pachino (Siracusa). Laureato in Lettere e studente di Italianistica a Pisa. Tifoso dell'Inter, ascolto sempre gli Eagles e adoro il tennis in tutte le sue sfumature. Un solo problema: credo ancora in Ernests Gulbis