Tennis, Challenger Irving 2018: Berrettini rimonta Sugita e vola al secondo turno

di - 15 marzo 2018
Matteo Berrettini - Foto Antonio Milesi

Matteo Berrettini, che vittoria. Il tennista azzurro batte la testa di serie numero uno Yuichi Sugita nel ricco Challenger di Irving ed accede al secondo turno rimontando il nipponico con il punteggio di 3-6 6-1 7-6(3). Prima frazione di gioco equilibrata sino al 3-3 poi il nipponico cambia marcia e conquista tre games di fila che gli consentono di chiudere il set con il punteggio di 6-3. La reazione di Berrettini è davvero veemente: domina in lungo e in largo la seconda frazione di gioco lasciando le briciole al suo avversario e allungando la partita al parziale decisivo. La lotta si fa serrata ed è Sugita il primo a scappare portandosi sul 4-2, ma Matteo non ha nessuna intenzione di mollare e recupera immediatamente il break impattando sul 4-4. A decidere le sorti della partita è il tie-break, vinto, anzi dominato, da Berrettini con lo score di 7-3. L’azzurro al secondo turno se la vedrà Tim Smyczek, la top cento si avvicina sempre più.

© riproduzione riservata