Tennis, Basilashvili accusato di violenza domestica contro sua moglie

Nikoloz Basilashvili, Australian Open 2019 - Foto Ray Giubilo

Il numero 27 della classifica Atp, Nikoloz Basilashvili, è stato arrestato lo scorso venerdì con l’accusa di violenza domestica nei confronti della sua ex moglie; il tutto, tra l’altro, sarebbe accaduto alla presenza di un minore.

Il tennista georgiano è stato rilasciato in seguito al pagamento di una cauzione pari a 28 mila euro, ma non può ancora dirsi tranquillo. Se venisse condannato in tribunale, infatti, rischierebbe da uno a tre anni di prigione, oltre ad un massimo di 400 ore di lavoro in comunità.