Tennis, Atp Finals: Kei Nishikori batte Stan Wawrinka

Kei Nishikori - Roland Garros 2016 - Foto Ray Giubilo

A cura di Savio Magrone

Una straordinaria prestazione permette a Kei Nishikori di imporsi con il punteggio di 6-2 6-3 sullo svizzero Stan Wawrinka nel primo incontro del “Gruppo McEnroe”, presente nella quarantasettesima edizione delle ATP Finals, in corso di svolgimento nella favolosa O2 Arena di Londra. Una vittoria estremamente importante per il nipponico, considerato l’elevato livello presente nel girone ed espresso dagli addetti ai lavori. Infatti, oltre ai due contendenti sopracitati, si registra la presenza del neo numero uno del mondo, il britannico Andy Murray, in grado di conquistare il “regno tennistico” imponendosi nell’ultimo Master 1000 della stagione (Parigi Bercy, ndr), ed il croato Marin Cilic, il quale sarà impegnato nella finale di Davis Cup in programma a Zagabria nell’ultimo week end del mese.

Nei sei precedenti disputati tra i due contendenti, Wawrinka risultava vittorioso in quattro occasioni, l’ultima delle quali avvenuta a New York in semifinale in quattro combattutissimi set, che ha permesso all’elvetico di approdare all’atto conclusivo e alzare il trofeo, dopo aver sconfitto l’ex numero uno del mondo Novak Djokovic. La stagione di entrambi è stata costellata da numerosi alti e bassi, infatti l’elvetico dopo il trionfo agli Us Open ha subito sconfitte inaspettate con avversari di caratura nettamente inferiore mentre Nishikori è stato in grado di porre solo un trofeo all’interno della propria bacheca personale, precisamente a Memphis, ma nonostante ciò si è mantenuto nei piani alti della classifica mondiale grazie alle finali raggiunte a Key Biscayne, Barcellona, Toronto e Basilea.

Nell’incontro odierno, Nishikori ha espresso un livello di gioco estremamente elevato, comandando soprattutto con il dritto, con il quale ha concretizzato la palla break a disposizione nel quinto game. Il nipponico, inoltre, non concede nessuna opportunità al proprio servizio e, sfruttando un passaggio a vuoto dell’elvetico che compie due doppi falli nel settimo game, chiude il primo parziale con il punteggio di 6-2. Nella seconda frazione, il pubblico cerca di incoraggiare il tennista di Losanna ma il campo dichiara un verdetto radicalmente differente: Nishikori non concede alcun centimetro e, sfornando vincenti da ogni lato del campo, riesce a strappare il servizio nel quinto e nel nono game, chiudendo la contesa in sessantasette minuti di gioco.

Dopo il successo odierno, Nishikori si issa al vertice del “Gruppo McEnroe”, aspettando l’incontro serale delle ore 21, dove si affronteranno l’idolo di casa Andy Murray e Marin Cilic: quattordici i precedenti tra i due giocatori, con undici successi per il britannico e tre per il croato.