Tennis, Andy Murray torna in campo per un torneo benefico

Andy Murray - Foto Roberto Dell'Olivo

Andy Murray giocherà in un torneo benefico organizzato dal fratello Jamie e i fondi raccolti saranno destinati alla NHS Charities Together. Il torneo “Schroders Battle of the Brits” si svolgerà a porte chiuse dal 23 al 28 giugno, presso il National Tennis Center di Roehampton, e verrà trasmesso su Amazon Prime. In campo scenderanno diversi campioni di singolare e di doppio, con la partecipazione di Kyle Edmund e Dan Evans. L’obiettivo è raccogliere almeno 100.000 dollari per le organizzazioni di beneficenza NHS. “Gli ultimi mesi sono stati tempi incredibilmente difficili per tutti e vediamo questo evento come il nostro modo di restituire” ha dichiarato Jamie Murray,”un sacco di lavoro è stato fatto per assicurarsi che questo potesse accadere e siamo entusiasti di essere in grado di portare una settimana di tennis ricca di azione, mentre la raccolta di fondi preziosi per gli eroi NHS è per dire ‘grazie’ per il lavoro incredibile che hanno fatto“.

“Sono davvero entusiasta di riuscire, per la prima volta, a riunire l’attuale generazione di giocatori maschi britannici per competere l’uno contro l’altro, raccogliendo fondi significativi per beneficenza” ha aggiunto l’organizzatore dell’evento, che sul fratello ha detto: “Andy Murray non gioca dalle finali di Coppa Davis di novembre a causa di un livido all’osso pelvico, ma aveva contemplato un ritorno all’ATP Tour di Miami alla fine di marzo, quando il tennis professionistico è stato sospeso a causa della pandemia coronavirus“.