Serie A2 2019: il Tc Pistoia di Vavassori continua a volare. Lisa Pigato guida Casale

Lisa Pigato - foto Francesco Panunzio

In archivio la terza giornata del campionato di Serie A2 2019 di tennis. Rispettano i pronostici le big, alla caccia della tanto ambita promozione in A1. Continua a brillare il Tc Pistoia che resta in testa al girone 1. Non delude Andrea Vavassori, vincitore in due set contro la promessa azzurra Nicolò Ciavarella e successivamente in doppio per un 4-2 in cui ha messo la firma anche il top-200 Oscar Otte. Netta, nettissima la vittoria del Tc Palermo 2 su Schio. Ancora in risalto Potito Starace, così come Cristian Carli in un roster costruito certamente per provare a salire di categoria.

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA

PARI TRA RUNGG E VICENZA – Uno dei match più attesi del weekend è stato senza dubbio quello tra il Tc Rungg Arrow e il Tennis Comunali Vicenza. Finisce 3-3 sui rapidi campi veneti con Marco Speronello a tenere in vita i padroni di casa dopo le affermazioni bolzanine in singolo di Bortolotti, Winkler e Dagnino. I doppi sorridono a Heller e compagni che strappano un pareggio di lusso. Il girone 4 uno dei più equilibrati sulla carta con Filari in testa. Brutto ko invece per il Tc Ambrosiano di Federico Arnaboldi: il giovanissimo Matteo Gigante, uno dei tanti ragazzi che si allenano alla Rome Tennis Academy, si impone su Filippo Speziali in quello che si è rivelato un 6-0 a senso unico. Infine merita menzione un altro 6-0, quello inflitto dal Tc Lecco sul Ct Palermo: Frigerio sorprende Gomez Herrera (numero 477 Atp) mentre Ottaviano Martini supera a sorpresa Omar Giacolone.

A2 FEMMINILE: CASALE NON SI FERMA – Incerti anche i due gruppi femminili. Nel girone 1 altra affermazione, in singolo e in doppio, della classe 2003 Lisa Pigato che guida Canottieri Casale in testa al raggruppamento. Per il team piemontese successo per 4-0 ai danni di Bari. Cuneo non regge la potenza del Ct Palermo, in lizza per la promozione con le giovani Bilardo e Pedone. Situazione diversa nel gruppo 2 dove Mestre rinnova la propria supremazia presentando una Tereza Mrdeza in buona forma (6-2 3-6 6-4 a Martina Caregaro). Il Tc Rungg Arrow brilla anche al femminile, spazzando via il Ceriano per 4-0: le agguerrite Verena Meliss, Martina Spigarelli e Susan Bandecchi non hanno lasciato scampo alle avversarie.

Il titolo nazionale di Serie A1 verrà deciso in Toscana dove si terranno le finali MEF Tennis Events di Lucca 2019.