Roland Garros 2022, Trevisan da urlo: batte Linette in due set e accede al terzo turno

Martina Trevisan Martina Trevisan, Roland Garros 2022 - Foto: Ray Giubilo

Martina Trevisan ha sconfitto Magda Linette mediante il risultato di 6-3, 6-2, nel contesto del match valevole per il secondo turno del tabellone principale del Roland Garros 2022. Continua ad andare avanti l’incantevole rapporto tra l’azzurra e il prestigioso torneo francese, con la toscana che riesce a offrire il proprio miglior tennis davanti all’entusiasta pubblico transalpino. La mancina nativa di Firenze ha espresso un tennis strategicamente perfetto, mettendo in pratica le sue idee a discapito di una Linette spesso fallosa e in generale troppo tesa nell’approcciarsi all’evento. Dopo aver eliminato Ons Jabeur al debutto in quel di Parigi, la polacca si è arresa più e più volte ai colpi carici di spin dell’avversaria italiana, brava a proporre sempre un colpo in più all’opponente. Trevisan sfiderà una tra Petra Kvitova e Daria Saville (ex Gavrilova) al terzo turno dello Slam parigino.

TABELLONE

MONTEPREMI

RIVIVI LA DIRETTA

INIZIO

Primo set condotto alla perfezione da Trevisan sin dalle prime battute; l’azzurra ha trovato ottime traiettorie in risposta, ricche di spin con entrambi i fondamentali, così come, alla stessa maniera, ha martellato efficacemente in uscita dal servizio. Break italiano all’altezza del terzo game, con ricezione sempre pungente della toscana e vari errori nel controbattere da parte di Linette, una costante assoluta nell’arco dell’intera partita; rovescio alle ortiche della polacca e 2-1. Dopo aver confermato lo strappo messo in pratica, Trevisan è riuscita anche a mettere a segno un doppio break nel settimo gioco; insidiando ancora Linette con risposte profonde e cariche, tanto da costringere la sfiduciata polacca a errori in serie sino al 5-2. Reazione d’orgoglio della fautrice dell’eliminazione di Ons Jabeur; la polacca ha martellato con efficacia da fondocampo, soprattutto di rovescio, suo colpo naturale, accorciando le distanze sul 5-3. Trevisan ha però chiuso la pratica nel nono gioco, riuscendo a muovere lateralmente Linette e affondando il colpo con uno slice difensivo lungolinea che ha causato un errore con lo schiaffo al volo dell’opponente: 6-3.

SVOLGIMENTO ED EPILOGO

Secondo set con falsa partenza e prosieguo d’oro per Trevisan, non esattamente sulla falsariga del parziale precedente; break questa volta immediato della polacca, che ha continuato a martellare in risposta, sorprendendo l’azzurra a più riprese con il rovescio e guadagnando uno strappo nel game d’apertura. Trevisan ha strappato a sua volta il servizio all’avversaria nel secondo gioco; questo usufruendo dei suoi colpi carichi di spin, come una vera specialista sul rosso qual è. La fiorentina è riuscita a trovare efficacia dal suo rovescio in cross: 1-1. Dopo aver mantenuto il servizio senza problemi nel terzo gioco, sulle ali dell’entusiasmo, l’italiana ha piazzato il secondo break del parziale nel quarto game; difesa estrema e straordinaria di Trevisan e, dopo un tentativo di palla corta di Linette, recupero difensivo in slice da pura campionessa: 3-1. Parziale proseguito senza soffrire per Trevisan, con l’avversaria polacca via via più arrendevole dopo essersi resa conto di aver poche armi per far male all’azzurra; doppio break di vantaggio e chiusura dei giochi per la giocatrice di Firenze nella circostanza dell’ottavo game. Prima un passante di rovescio lungolinea in corsa da urlo di Trevisan, poi l’ennesimo errore con il rovescio incrociato di Linette: eloquente 6-2.