Roland Garros 2022, Sinner: “Sicuramente posso far meglio, con McDonald sarà difficile”

Jannik Sinner - Foto Antonio Fraioli

“Sicuramente ho margine per fare meglio. Le condizioni di oggi non erano semplici, il campo era pesante e soprattutto nel primo set non riuscivo a far andare la palla. Poi ho trovato ritmo, ho servito meglio e nel quarto ho alzato il livello. Non mi sembra sia andata così male. Poi per andare avanti dovrò alzare ulteriormente il livello”. Lo ha detto Jannik Sinner in conferenza stampa dopo la vittoria contro Carballes Baena in rimonta e in quattro set nel secondo turno del Roland Garros: “Mi sono preparato bene, ho guardato tanti video e ho analizzato la partita. Ci dovevo giocare per la prima volta, ma sapevo già più o meno come giocava. Potevo fare meglio anche nel primo set, sarei potuto andare sopra se avessi sfruttato le palle break”.

Prossimo avversario lo statunitense McDonald: “La superficie cambia rispetto a Washington. Sarà una partita difficile, dovrò vedere McDonald come servirà e come si muoverà. Tra cemento e terra, cambierà. Non ho mai visto una sua partita sulla terra, quindi io e Simone dovremo fare un po’ di lavoro”.