Roland Garros 2020: il quinto set sorride a Sonego, impresa di Giustino

Lorenzo Giustino -Foto Ray Giubilo

Quinto set favorevole al tennis italiano sui campi di Bois de Boulogne in questo lunedì 28 settembre. Lorenzo Sonego ha infatti staccato il pass per il secondo turno del Roland Garros 2020 grazie ad una vittoria maturata alla distanza ai danni di Emilio Gomez con il punteggio di 6-7(6) 6-3 6-1 6-7(4) 6-3. Lorenzo Giustino si è tolto invece una grande soddisfazione estromettendo dal torneo il francese Corentin Moutet. Dopo sei ore e cinque minuti di gioco, il tennista di Napoli è riuscito a portare a casa il match con lo score di 0-6 7-6(7) 7-6(3) 2-6 18-16, mettendo la propria firma su un match lunghissimo che resterà inevitabilmente negli annali dei colori azzurri a livello slam.

IL RECORD STABILITO DA GIUSTINO

LA CRONACA – Parte fortissimo Moutet che, forte della propria posizione nel ranking, conferma i favori del pronostico e infligge un netto 6-0 in appena 26 minuti senza mai concedere una palla break al proprio avversario. La risposta di Giustino non si fa attendere perché l’italiano strappa il break nel secondo gioco nel secondo set, concede la parità tre giochi più avanti ma ha la meglio al tiebreak con 9 punti a 7.

Con i parziali pari, i due tennisti arrivano a giocarsi il terzo set ma la pioggia interrompe il tutto nella serata parigina. Teloni sul campo e annuncio del rinvio al lunedì con Giustino avanti 4-3. Vantaggio che viene confermato dall’azzurro al tiebreak con il punteggio di 7-3. Andamento differente, invece, nel quarto dove Moutet domina sui turni di battuta dell’avversario e con ben tre break strappati chiude 6-2 rimandando il discorso al quinto set. Qui il match va sempre più per le lunghe al punto da sembrare non finire più. Moutet serve per il match sul 7-6, sul 14-13 e sul 15-14 mentre Giustino spreca un match point sull’8-7. Dopo sei ore e cinque minuti, è il tennista italiano ad aggiudicarsi il parziale per 18-16, accedendo al secondo turno.

Comincia molto bene il Roland Garros di Lorenzo Sonego, il tennista torinese sconfigge in cinque set l‘ecuadoregno Gomez dopo quattro ore e dieci minuti di pura battaglia con il punteggio finale di 6-7(6) 6-3 6-1 6-7(4) 6-3. Un primo set molto equilibrato perso al tie-break che però non mina le certezze di Lorenzo, il quale cambia decisamente marcia nel secondo e nel terzo parziale lasciando le briciole al suo avversario. Quarta frazione nuovamente testa a testa con Sonego che, avanti 4-2 nel tie-break, subisce un parziale di cinque punti consecutivi che rimanda il verdetto finale al quinto e decisivo set. Nel parziale decisivo i due tennisti tengono i rispettivi turni di servizio sino al 3-3, poi l’allungo decisivo di Sonego che chiude i giochi. Al secondo turno affronterà o Monfils o Bublik.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.