Qualificazioni Roland Garros 2019, Oprandi: “Emozione speciale dopo tanti sacrifici”

Romina Oprandi - Foto Ray Giubilo

La tennista svizzera Romina Oprandi rientra alla grande dopo le diverse operazioni chirurgiche in seguito ai numerosi infortuni che hanno falcidiato gli ultimi mesi della sua carriera. Lo fa battendo la connazionale In-Albon in due set col punteggio di 6-3 6-1 nel turno delle qualificazioni al Roland Garros 2019, queste le sue parole in esclusiva ai microfoni di Sportface.it: “Bellissimo tornare qua dopo tanto tempo, poi tanti sacrifici che ho fatto negli ultimi anni. Felice di tornare così. Non è facile dopo tutte queste operazioni, non c’è un giorno senza dolore. Sto in campo, questa è la cosa più bella. Non pensavo di giocare così. Non si sa mai, quando sto bene posso giocare avversarie con una gran classifica. Non è mai facile contro una svizzera che sta giocando bene, tante partite di fila. Io otto mesi senza una partita ed ero rientrata in un 15.000 che non è certo di questo livello. Un’emozione davvero speciale, i dottori non volevano perché era passato troppo poco tempo dall’ultima operazione alla spalla. Parigi è diverso, non ho mai giocato bene qua ma è un torneo bellissimo, grandi emozioni. Non voglio sempre dire ‘mi sono operata’, non mi piace”.

About the Author /

Nato a Roma il 9 aprile del 1982, cresco nel mito di Pete Sampras e Marco Van Basten. Dopo 12 anni di radiocronache sono passato alle telecronache per Supertennis TV. Direttore di Sportface e di Spaziotennis.com, amo i Giochi Olimpici e ricordo ogni momento del lavoro svolto a Londra 2012. Seguo lo sport 25 ore su 24, ma è sempre meglio che lavorare.