Qualificazioni Australian Open 2019, Martina Trevisan beffata da Zhu in tre set

Martina Trevisan - Foto Adelchi Fioriti

Martina Trevisan viene sconfitta da Lin Zhu nel turno decisivo delle qualificazioni agli Australian Open 2019. La toscana beffata al terzo set, dopo che conduceva per 6-3 5-3. Al momento di chiudere qualcosa si è inceppato, e la cinese è stata brava ad approfittarne. Tanto rammarico: resta solo Camila Giorgi nel tabellone principale femminile per quanto riguarda l’Italia. Score finale di 3-6 7-6(2) 6-1.

IL RESOCONTO – Partenza ad handicap per la Trevisan, forse attanagliata da un pizzico di tensione. Arriva il break da parte dell’asiatica nel primo game. Con il passare dei minuti però l’azzurra si scioglie e ritorna in scia. Completa la rimonta la nativa di Firenze, inanellando 5 game consecutivi. 3-6.

In grande fiducia, Martina inizia bene il secondo parziale. Solida da fondo campo e incisiva al servizio la nostra rappresentante, che si carica di continuo, facendo sentire la presenza alla propria avversaria. Al momento di chiudere, sul 5-4, Trevisan accusa un calo. Un calo che costa caro all’azzurra. Si vola infatti al tie-break, con una Zhu più pimpante e reattiva sulle gambe nel momento decisivo. Si decide tutto al terzo. 7-6(2).

Non c’è quasi partita nel terzo set. Trevisan conquista il game d’apertura, l’unico dell’intero parziale. Lin Zhu in pochi minuti si porta sul 4-1, trovando parecchi vincenti dalla parte del dritto. Nulla da fare per Martina, che saluta Melbourne con più di qualche rimpianto. 6-1.