Qualificazioni Australian Open 2018: Sara Errani sconfitta, addio main draw

di - 14 gennaio 2018
Sara Errani - Foto Bruno Silverii

Sfuma al terzo e decisivo turno di qualificazioni il main draw degli Australian Open 2018 per Sara Errani. L’azzurra si arrende infatti a Luksika Kumkhum per 6-4 6-1, fermando a quota dieci il numero di partecipazioni consecutive nel tabellone principale del primo Slam dell’anno.

La partenza illude dato che la prima a trovare il break è proprio la Errani, un evento che, nell’economia del set e del match, si rivelerà essere un fuoco di paglia. Dal 2-1, infatti, Sara non riesce a tenere un solo turno di servizio, costretta alla continua rincorsa sulla thailandese, attuale numero 124 al mondo dal tennis ‘quadrumane’, che le permette sempre di rientrare in carreggiata, senza però riuscire ad agganciarla per ripartire dalla parità. Così, in un’interminabile girandola di break e contro break, la romagnola si ritrova alla battuta sotto per 5-4, capitolando con due pesantissimi errori da fondo sul 30-30.

La prima a mantenere il servizio dopo sette break consecutivi è la Kumkhum sull’1-1 del secondo set, “impresa” che però non viene emulata dalla Errani. Sara, sfiduciata dalla valanga di risposte vincenti dell’avversaria, si consegna con un doppio fallo e vede allontanarsi l’asiatica sempre di più, prima sul 4-1 e poi sul 6-1 conclusivo che scrive le parola fine sulle speranze di qualificazione dell’azzurra.

© riproduzione riservata