Mutua Madrid Open virtuale: Murray e Bertens devolvono in beneficenza il montepremi

Andy Murray - Foto Ray Giubilo

Termina all’insegna della solidarietà il Mutua Madrid Open virtuale, torneo di tennis che ha visto sfidarsi sul videogioco “Tennis World Tour” alcuni dei protagonisti dei circuiti Atp e Wta. Ad aggiudicarsi il titolo sono stati rispettivamente il britannico Andy Murray e l’olandese Kiki Bertens. Entrambi hanno dunque guadagnato il montepremi di 150mila euro e, come stabilito all’inizio, hanno deciso di donarlo in beneficenza per aiutare tutte le persone colpite dalla pandemia da Covid-19.