Masters 1000 Montreal 2022, Sinner eliminato agli ottavi: vince Carreno Busta 6-2 6-4

Jannik Sinner Jannik Sinner - foto Ray Giubilo

Dopo Matteo Berrettini, Pablo Carreno Busta elimina anche Jannik Sinner. Si ferma agli ottavi di finale il percorso del 20enne altoatesino al torneo Masters 1000 di Montreal, in Canada. L’azzurro, settima testa di serie del torneo, è stato sconfitto nettamente dallo spagnolo numero 23 del mondo con il punteggio di 6-2 6-4 in poco meno di un’ora e mezzo di gioco. Carreno Busta lascia le briciole a Sinner, senza mai concedere una palla break. E il copione del match si vede già dai primi minuti del primo set. Lo spagnolo strappa la battuta già nel terzo game, replicando poi nel settimo prima di chiudere 6-2, sfruttando una versione opaca di Sinner, tra gratuiti e un servizio poco efficace. Non cambia la storia nel secondo periodo, inaugurato da un doppio fallo dell’italiano. Decisivo il quinto game: Sinner annulla una palla break, ma alla seconda occasione Carreno Busta mette la freccia. Lo spagnolo amministra il vantaggio e non concede nulla a Jannik, fino al 6-4 che vale i quarti di finale: nel prossimo turno sfiderà il britannico Draper.

Non si ferma Nick Nyrgios, alla nona vittoria consecutiva. L’australiano ha superato il connazionale de Minaur 6-2 6-3 in poco più di un’ora di gioco. Ora sfiderà Hubert Hurkacz, reduce dalla faticosa vittoria contro Albert Ramos-Vinolas. Nella notte si registra il ritiro forzato per Gael Monfils a causa di un problema al piede già malandato. Avanza come detto Jack Draper che aveva vinto il primo set 6-2. Bene Tommy Paul che elimina Marin Cilic col punteggio di 6-4 6-2 in meno di un’ora e mezza.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio