Masters 1000 Madrid 2022: Tsitsipas batte Rublev in tre set e raggiunge la semifinale

Stefanos Tsitsipas - Foto Ray Giubilo

Stefanos Tsitsipas ha confermato ulteriormente l’affinità delle sue caratteristiche alla terra battuta, battendo Andrey Rublev per 6-3, 2-6, 6-4 ai quarti di finale del Masters 1000 di Madrid 2022. Ennesimo grande risultato sul rosso per il tennista greco, dotato di aperture ampie e a suo agio sulla superficie di riferimento in Spagna, peraltro anche più rapida del normale per le condizioni di gioco. Non solo accelerazioni fulminanti con il dritto, ma in toto un tennis completo e uno stile di gioco elegante, old style, ancora una volta efficace ai danni di un giocatore monocorde, per quanto devastante, come Rublev. Il moscovita ha reagito con straordinaria prorompenza a un primo set sottotono rispetto alle aspettative, collezionando vincenti e spingendo sul rovescio avversario; parziale decisivo però in favore dell’ateniese, mai domo nei momenti decisivi e pragmatico nel trasformare in oro un break ottenuto nel nono gioco. Dopo aver annullato due palle del contro-break nel decimo game del terzo set, vittoria di carattere e talento di Tsitsipas; da 15-40 al trionfo per 6-4, facendo leva sul servizio e sulle varie soluzioni presenti nel suo bagaglio tecnico. Il greco sfiderà uno tra Alexander Zverev e Felix Auger-Aliassime in semifinale a Madrid.

TABELLONE

MONTEPREMI