Masters 1000 Cincinnati 2019: eliminati Tsitsipas e Nishikori. Wawrinka ko con Rublev

Stefanos Tsitsipas - foto Ray Giubilo Stefanos Tsitsipas - foto Ray Giubilo

A differenza del tabellone femminile, arrivano grandi sorprese dal Masters 1000 di Cincinnati 2019. Nella giornata di mercoledì 14 agosto cadono la terza e la quarta testa di serie al secondo turno. Stefanos Tsitsipas eliminato dal tedesco Jan-Lennard Struff al tie-break decisivo. Versione opaca del greco, a tratti troppo discontinuo e nervoso. Non è un grande avvicinamento agli Us Open per il nativo di Atene, così come per Kei Nishikori. Più netta la sconfitta del giapponese con il connazionale Yoshito Nishioka col punteggio di 7-6(2) 6-4. Si apre il tabellone con Djokovic e Federer grandi favoriti anche a seguito del forfait di Nadal.

IL TABELLONE AGGIORNATO

OUT WAWRINKA – Niente derby agli ottavi di finale. Andrej Rublev ha la meglio su Stan Wawrinka con un doppio 6-4 e si regala la sfida sempre affascinante con Roger Federer. Medvedev prosegue il suo magico momento di forma, confermandosi dopo la finale di Montreal con una vittoria in due set su Benoit Paire. De Minaur, giustiziere di Cecchinato all’esordio, si impone sul gigante Opelka. Goffin si prende la rivincita su Guido Pella mentre l’argentino Schwartzman non ha troppi problemi a superare Radu Albot.