Internazionali d’Italia, Swiatek: “Mi accorgo che posso fare sempre meglio”

Iga Swiatek Iga Swiatek, Internazionali d'Italia 2022 Roma - Foto Ray Giubilo

Iga Swiatek, numero uno del mondo, ha quest’oggi messo a segno la ventisettesima vittoria consecutiva, eliminando in semifinale la Sabalenka“Mi sto accorgendo con sorpresa che posso fare sempre meglio, oggi ho messo sempre pressione alla mia avversaria, senza gli alti e bassi dei match precedenti”. La polacca domani punterà alla vittoria del quinto titolo di fila dopo le conquiste di Doha, Indian Wells, Miami e Stoccarda, affrontando la vincitrice dell’altra semifinale, quella tra Jabeur e Kasatkina. Sulla tunisina afferma: “Non l’ho mai vista giocare sulla terra, ma è sempre difficile giocare contro di lei. E’ brava a cambiare ritmo tra rotazioni e palle corte”. Le due infatti si sono scontrate tre volte con due vittorie a una per Jabeur. Con Kasatkina invece, i risultati si pongono a favore di Swiatek, che ha vinto tre volte su quattro.