Internazionali BNL d’Italia 2022: Jabeur raggiunge Swiatek in finale, Kasatkina out al terzo

Ons Jabeur Ons Jabeur, Internazionali d'Italia 2022 Roma - Foto Ray Giubilo

Ons Jabeur ha raggiunto la finale degli Internazionali BNL d’Italia 2022, imponendosi per 6-4, 1-6, 7-5 a Daria Kasatkina. Sfida scostante, folle, senza una padrona per l’arco di tre set intensi e senza un’apparente logica per gran parte del loro svolgimento. La russa ha avuto il controllo del match più volte nel corso del match in questione, addirittura servendo per la partita e conquistando un match point con una prima esterna; tutto vano, però, sia a causa di errori dettati dalla tensione e seconde di servizio a meno 100 km/, sia considerando la fuoriuscita del maggior talento dell’avversaria. La tunisina, infatti, ha alzato il livello nel momento opportuno, non lasciandosi sfuggire l’occasione di ottenere il pass per la seconda finale di livello Wta 1000 consecutiva dopo Madrid.

IL PROGRAMMA

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI

RIVIVI LA DIRETTA

 

IL RESOCONTO

Primo set con ottima partenza di Kasatkina e 3-1 immediato, con vantaggio russo colmato immediatamente da una Jabeur on fire per vari game consecutivi; onda d’urto della nordafricana facilitata da leggerezze in serie dell’opponente, disastrosa sotto pressione. Dopo un parziale conquistato agevolmente in rimonta, secondo set di black-out assoluto di Jabeur: errori in serie non da lei, smorzate senza capo né coda e spesso fuori misura e Kasatkina…semplicemente concreta. Tunisina nuovamente avanti, per 4-2, nel set decisivo con break nel sesto game, con un mix tra straordinari vincenti e timori reverenziali della russa a caratterizzarlo. Contro break immediato ‘causa sui’ per quanto concerne Jabeur, con Kasatkina successivamente sul 5-4 e servizio. Da quel momento in poi, in campo soltanto la tunisina e chiusura dei conti con il marchio di fabbrica, il colpo croce e delizia: la palla corta. Jabeur sfiderà Iga Swiatek in finale al Foro.