Back

Internazionali BNL d’Italia 2018, Djokovic: “Che bello giocare sul Pietrangeli”

Novak Djokovic Internazionali BNL d'Italia 2018

L’atmosfera sul Pietrangeli è bellissima, mi è piaciuto giocare su questo campo: è il più bello del mondo“. Sono queste le parole di Novak Djokovic dopo la vittoria su Nikoloz Basilashvili: il numero 1 al mondo ha gradito la cornice di pubblico, ringraziando ancora una volta i fan italiani: “Giocare qui mi dà sempre belle sensazioni. Spesso ho visto incontri sul Pietrangeli, soprattutto alcune battaglie dei tennisti italiani. Rispetto al Centrale la superficie è più lenta ma ci sono spesso differenze tra i diversi campi nello stesso torneo“.

“Il primo set è stato molto equilibrato, lui accelerava su ogni palla possibile – ha analizzato Djokovic – giocare contro qualificati non è mai facile perché hanno già match nelle gambe“. Infine il serbo ha parlato di una del bisogno per ogni giocatore di una buona base economica: “Sicuramente per i genitori è più facile permettere al proprio figlio di giocare a calcio o a basket, in molti non riescono ad arrivare al professionismo per questi motivi. In Italia, tuttavia, c’è una buona tradizioni con circoli importanti nel tennis”. 

 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia