Internazionali BNL d’Italia 2022, fuori Nadal: Shapovalov rimonta e vince in tre set

Rafael Nadal - Foto A.NEVADO

Rafael Nadal è stato eliminato agli ottavi di finale degli Internazionali BNL d’Italia 2022. Lo spagnolo, numero 3 del tabellone e numero uno della Race, è stato sconfitto da Denis Shapovalov con il punteggio di 1-6 7-5 6-2 dopo due ore e trentasei minuti di gioco. Un risultato figlio anche delle probabili difficoltà fisiche di Nadal, che nel terzo set è sembrato subire un infortunio la cui gravità e conferma sarà probabilmente nota nelle prossime ore. Una serata a suo modo storica, visto che Nadal dopo aver vinto per dieci volte il torneo del Foro Italico non raggiunge in quarti per la seconda volta in carriera: l’unico precedente è datato 2008, quando furono la vesciche a fermare il maiorchino.

LE PAROLE DI NADAL DOPO IL MATCH

IL PROGRAMMA DEL TORNEO

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI

La cronaca – Nadal scende in campo in versione davvero centrata, con grande intensità e capacità di ribaltare lo scambio. Dall’altra parte della rete Shapovalov non sfigura, ma deve fare il punto almeno due volte e ha pur sempre qualche passaggio a vuoto che costringe il canadese a salvare tre palle break nel secondo game del match. Il copione si ripete nel quarto game, quando stavolta arriva il break in favore di un Nadal davvero sontuoso da fondo campo. Il maiorchino tiene un livello elevatissimo, con Shapovalov che prova in tutti i modi a rimanere in partita ma con risultati scarni. Il primo set si chiude infatti con un eloquente 6-1 in favore dello spagnolo dopo 42 minuti di gioco.

Il secondo set si apre con un game-fiume da 20 punti, con Shapovalov che annulla subito una palla break grazie al servizio e all’ennesima occasione di 1-0 riesce a chiudere con grande fatica. All’improvviso però ecco l’inatteso passaggio a vuoto di Nadal, che concentra nel secondo game quasi tutti i gratuiti della sua prima ora di gioco e concede tre palle break consecutive, con Shapovalov che sfrutta la seconda grazie a un altro errore di Rafa e poi conferma il break salendo sul 3-0. Il mancino di Manacor però torna a salire di livello e nel quinto game si conquista una palla del controbreak: stavolta però Shapovalov è puntuale e si salva, salendo sul 4-1 grazie a servizio e dritto.

Il passaggio a vuoto del canadese arriva però nel settimo gioco, quando Nadal si prende il break a zero con un parziale di otto punti consecutivi che permette allo spagnolo di rientrare nel set sfruttando anche i diversi errori gratuiti di Shapovalov. Il livello di Rafa rimane comunque sensibilmente meno elevato rispetto al primo parziale, con un paio di errori davvero inusuali che portano l’avversario ad avere altre due palle break. Nadal però si salva e completa l’aggancio sul 4-4. Il tiebreak sembra l’epilogo naturale del set, ma invece arriva incredibilmente un altro passaggio a vuoto dello spagnolo che cede la battuta nel dodicesimo gioco con due doppi falli e due gratuiti. Shapovalov fa suo il set e dopo due ore di gioco porta la contesta al terzo e decisivo parziale.

Il terzo set inizia con break e controbreak, con Nadal che sembra già lontano da una condizione accettabile. Con il passare dei minuti i problemi dello spagnolo diventano sempre più evidenti e negli ultimi minuti praticamente non c’è una vera partita. Si chiude sul 6-2 e con Nadal visibilmente provato sia a livello fisico che mentale, mentre Shapovalov festeggia un’importante vittoria.

Highlights Nadal-Shapovalov 6-1 5-7 2-6, Internazionali BNL d’Italia 2022 ottavi di finale (VIDEO)