Internazionali BNL d’Italia 2019: Fognini centrato, Tsonga non ha scampo

Fabio Fognini - Foto Ray Giubilo Fabio Fognini - Foto Ray Giubilo

Fabio Fognini prosegue nel suo gran momento e sconfigge Jo-Wilfried Tsonga con il punteggio di 6-3 6-4 in 1 ora e 23 minuti di gioco al primo turno degli Internazionali BNL d’Italia 2019. Per il tennista di Arma di Taggia è la seconda vittoria in carriera contro il francese, ma quest’oggi la differenza in campo si è vista eccome. Splendida la prestazione di Fabio per quantità e qualità. Al prossimo turno troverà il vincente della sfida tra Radu Albot e Benoit Paire.

LA CRONACA

Parte subito molto concentrato Fabio come ormai abitudine dell’ultimo magico periodo e breakka Tsonga a 30 nel quarto gioco dell’incontro. In vantaggio per 3 giochi ad 1, Fognini prova a rimettere in gioco il transalpino con qualche seconda di troppo ma risale alla grande con un paio di winners di rovescio che infiammano il centrale del Foro Italico. Soffre maledettamente Jo che prova a inventarsi qualcosa spostandosi dalla parte del dritto, ma spesso incappa in errori che rischiano di condannarlo già nell’ottavo gioco, si salva e costringe l’azzurro a servire per il primo set. Fabio rischia più del previsto, concedendo anche un ulteriore palla break all’avversario, ma chiude un parziale ben giocato con il punteggio di 6-3 dopo 40 minuti.

La fiducia che accompagna il numero 1 d’Italia è debordante e costa a Tsonga un altro break nel primo gioco del secondo set. Non ha le armi il francese per contrastare un Fabio in forma fisica strepitosa che pennella tennis in lungo e in largo con entrambi i fondamentali. Come nel primo parziale, anche nel secondo arriva la chance del doppio break per Fognini, ma questa volta la sfrutta e di fatto chiude i conti. A nulla serve la timida reazione di Jo, che approfitta di un paio di games di appannamento dell’italiano per rendere meno pesante il punteggio. Finisce 6-3 6-4 in 1 ora e 23 minuti di gioco.