Internazionali BNL d’Italia 2018, Berrettini si arrende in due set a Zverev

di - 16 maggio 2018
Matteo Berrettini Internazionali BNL d'Italia 2018
Matteo Berrettini - Foto Adelchi Fioriti

Sul Campo Centrale del Foro Italico sold out Alexander Zverev elimina Matteo Berrettini nel secondo turno degli Internazionali BNL d’Italia 2018. 7-5 6-2 il punteggio di una partita spettacolare, soprattutto nel primo set, durata complessivamente un’ora e 31 minuti. Paura nel secondo parziale per un infortunio alla caviglia destra dell’azzurro, in grado comunque di restare in campo sino al termine dell’incontro.

PRIMO SET – Non soffre la tensione del grande appuntamento Berrettini in avvio, aggressivo e violento con il diritto come nel primo turno contro Tiafoe. Al contrario, Zverev parte poco centrato ed è costretto ad annullare tre palle break consecutive nel quarto game del match. L’azzurro non si affligge dopo l’occasione sprecata e continua a martellare, alternando splendide smorzate a vere e proprie sassate di diritto sino ad annullare quattro palle break portandosi in vantaggio 5-4. Il break, purtroppo per il pubblico del Centrale, arriva però nel successivo turno di battuta di Berrettini, che non riesce a rimontare e cede il primo set.

SECONDO SET – Il secondo parziale pende subito dalla parte di Zverev, autoritario nello strappare il servizio all’avversario nel primo gioco. Sotto di un break, nel quarto game Berrettini, che da anni gioca con due cavigliere, cade in seguito ad una distorsione alla caviglia destra facendosi male. Tuttavia il ventiduenne romano rimane in campo e fa quel che può sino alla resa finale. Più forte e più esperto Zverev reduce dalla conquista dei titoli di Monaco e Madrid, nonché campione in carica a Roma.

© riproduzione riservata