Federer, due passanti con esiti diversi: la gioia contro Murray e la delusione contro Djokovic (VIDEO)

La finale di Roger Federer contro Novak Djokovic sembra essersi fermata su quello scambio e quel punto, i quali hanno sancito l’addio al secondo Championship point e, probabilmente, l’addio alla vittoria dell’elvetico di Wimbledon 2019. Un colpo magistrale quello del serbo che, con un passante coraggiosissimo, ha guadagnato definitivamente l’inerzia della partita. L’ironia della sorte ci riporta però al 2012 quando, in una situazione ben diversa (Federer sopra di 2 set a 1 sullo scozzese Andy Murray e con decisamente meno pressione in corpo), l’elvetico ha sulla racchetta la palla che vale il titolo: lo scambio, nei primi tre colpi, è tremendamente identico a quello del 2019. L’esito è tuttavia diverso: il passante dello scozzese è largo e ha sancito la vittoria di Federer che, contrariamente a ciò che è accaduto quest’anno, può gettarsi a terra esprimendo la sua gioia. Ecco di seguito il video di entrambi gli scambi messi in parallelo.