Coppa Davis 2021, Sonego: “Non si può giocare sempre bene, ma emozioni incredibili”

Lorenzo Sonego Lorenzo Sonego, Coppa Davis - foto Ray Giubilo

“Ringrazio il pubblico, mi ha sostenuto sin dal primo minuto. Non si può giocare bene tutte le partite e avere sensazioni buone, l’importante è dare tutto e portare a casa il risultato sperato. Mejia ha certamente giocato al di sopra delle aspettative e, se continua a rendere così, può diventare un ottimo giocatore. Non è stato facile, ma mi sono rialzato al meglio dopo un primo set complicato, con serenità; sono rimasto sempre sul pezzo ed è un passo importante per me. Break importante a inizio secondo set, ho cancellato il tie-break precedente e sono ripartito con convinzione. Le condizioni sono molto lente e ho fatto fatica, ma pian piano ho giocato sempre con più determinazione. Sto provando emozioni incredibili, nella mia città. Per me scendere in campo qui è qualcosa di unico e non mi aspettavo di vivere tutto questo. Sono emozionato e voglio continuare a vivere questa atmosfera”. Queste sono le recenti dichiarazioni di Lorenzo Sonego, vittorioso ai danni di Nicolas Mejia nel contesto della Coppa Davis 2021. Girone E, Italia-Colombia 1-0: torinese protagonista con un successo in tre set, caratterizzato da una lotta durissima.