Caso Peng Shuai, Bach incontrerà la tennista alle Olimpiadi di Pechino 2022

Thomas Bach Thomas Bach, presidente Cio

Thomas Bach incontrerà Pen Shuai in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, in programma dal 4 febbraio. Nuova svolta nel caso della tennista cinese, misteriosamente scomparsa dopo aver denunciato di aver subito abusi sessuali dall’ex vicepremier Zhang Gaoli e ricomparsa settimane dopo, ma senza libertà di comunicare. Nella videochiamata dello scorso 21 novembre, la tre volte olimpionica e il presidente del Cio concordarono di vedersi nella capitale cinese. Da quel momento, Bach e Peng sono rimasti in costante contatto. Il proposito di incontrarsi è stato ribadito la scorsa settimana ed ora l’incontro è fissato. Un portavoce del Cio, come riportato da Bloomberg, ha affermato che “le autorità cinesi sono state molto supportive” sull’incontro, nonostante la situazione Covid.

La prolungata assenza di Peng Shuai ha fatto temere per la sua sorte, mobilitando l’opinione pubblica ma anche istituzioni come la Casa Bianca e la Wta (Women’s Tennis Association), il circuito del tennis professionistico, oltre a diversi campioni e  gruppi per i diritti umani. Dopo essere riapparsa in foto e video, l’ex numero uno al mondo di doppio femminile ritrattò le sue accuse in un’intervista con Lianhe Zaobao, una testata in lingua cinese di Singapore Press Holdings. Questa serie di avvenimenti non ha dissipato i dubbi, tanto che agli Australian Open sono apparse le magliette “Dov’è Peng Shuai?”, riprendendo l’hasthag diventato virale su Twitter.

Il Cio è finito nel mirino delle critiche per aver aiutato la Cina a contenere la risonanza mediatica del fatto e garantire ai Giochi un maggior successo. Martedì scorso, il presidente Xi Jinping ha incontrato Bach a Pechino in una delle poche udienze pubbliche che il leader del Partito comunista cinese ha concesso dall’inizio della pandemia. Xi non lascia la Cina da gennaio 2020 e non ha ricevuto leader stranieri da marzo dello stesso anno, pur avendo partecipato ad eventi internazionali in collegamento virtuale.