Australian Open, media locali: “Tennis Australia ha pagato le spese legali di Djokovic”

Novak Djokovic - Foto Ray Giubilo

Secondo quanto riferito da Daily Mail Australia, l’organizzatore degli Australian Open, Tennis Australia, avrebbe accettato di pagare le spese legali di Novak Djokovic per il lungo contenzioso poi perso dal tennista serbo contro il Governo locale che lo ha espulso dal paese a causa delle sue posizioni no vax: “Gli organizzatori degli Australian Open, che ricevono milioni di dollari in fondi pubblici ogni anno, hanno accettato di pagare le spese legali della star serba espulsa. Tennis Australia non ha negato l’accusa di aver pagato la quota. Quello che la gente non sa è che Tennis Australia sta pagando le spese legali… Non Novak in persona”.