Australian Open 2022, le proteste dei giocatori dopo la positività di Humbert: “Non ci fanno i test”

Ugo Humbert Ugo Humbert - Foto Ray Giubilo

Hugo Humbert ha rivelato di essere risultato positivo al Covid-19 dopo la sconfitta al primo turno degli Australian Open 2022 contro il connazionale Richard Gasquet. Il francese si è dovuto tamponare per poter ripartire dall’Australia ma, una volta scoperto il fatto, si è subito messo in quarantena. Alla notizia, sono subito scattate alcune proteste da parte dei suoi colleghi, che chiedono maggiorni controlli all’interno del Melbourne Park. Questo il commento del tedesco Alexander Zverev: “Non ci fanno i test. Un bel po’ di giocatori sono positivi”. Gli fa eco anche la spagnola Garbine Muguruza: “E’ un optional. Io me li faccio da sola in stanza ogni due giorni, anche se non c’e’ alcun obbligo. E quando arriviamo allo stadio, non siamo obbligati a mostrare alcunche”. L’iberica aveva detto la sua prima di essere eliminata questa notte dalla tennista transalpina Cornet nel secondo turno.