Australian Open 2021, Tiley rivela: “Roger Federer tornerà dall’infortunio”

Roger Federer - Foto Roberto Dell'Olivo

L’Australian Open è ancora lontano, ma è già partito il conto alla rovescia per il primo Slam della nuova stagione tennistica: si inizia l’8 febbraio, con finale maschile fissata il 21. Si spera di avere ai posti di blocco Roger Federer, al momento ancora alle prese con un infortunio. “Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai migliori giocatori del mondo a Melbourne e quello che promette di essere uno spettacolare Australian Open dopo un anno di interruzioni su una scala che nessuno di noi ha mai sperimentato prima”, ha affermato Craig Tiley, il direttore del torneo.

L’Australian Open avrà un aspetto leggermente diverso: la sicurezza di tutti è la nostra priorità assoluta. Abbiamo l’opportunità di organizzare uno Slam molto sicuro ma anche gioioso, e dare ai giocatori l’esperienza di competere di nuovo davanti alla folla, qualcosa che si sono persi per la maggior parte di quest’anno”, continua Tiley -. Roger Federer tornerà dall’infortunio“. Presenti nel tabellone tutti i primi dieci, tra cui Matteo Berrettini, con un totale di 104 giocatori che avrà accesso diretto al tabellone principale del singolare maschile e femminile. Otto tennisti avranno i caratteri di jolly, mentre 16 posti saranno determinati nei turni di qualificazione dal 10 al 13 gennaio 2021, rispettivamente a Dubai e Doha.