Australian Open 2020: Wawrinka supera in cinque set Medvedev e vola ai quarti

Stan Wawrinka - Foto Ray Giubilo

Stanislas Wawrinka si prende la scena: lo svizzero ha sconfitto Daniil Medvedev per 6-2, 2-6, 4-6, 7-6(2), 6-2, nella sfida valida per gli ottavi di finale degli Australian Open 2020. Prova strepitosa dell’elvetico, il quale è riuscito a superare l’enorme ostacolo rappresentato dallo straripante russo, grazie ai suoi colpi straordinari da fondo ed una mentalità da campione vero. L’esperienza del classe ’85 ha avuto la meglio sulla concretezza solitamente efficace del giovane ’98, in un match durato complessivamente tre ore e ventinove minuti di gioco.

IL RESOCONTO 

Un fattore fondamentale per la vittoria di Wawrinka è di certo stato il rendimento straordinario con la prima, che ha portato 18 aces alla corte svizzera, fondamentale migliorato vistosamente negli ultimi anni, di pari passo ad una mobilità leggermente degradatasi. Lo svizzero ha ottenuto un successo importante, significativo sul suo stato di forma attuale ed incoraggiante per il prosieguo della sua avventura australiana, con la speranza che il suo rovescio esplosivo possa regalare ancora tanti vincenti agli appassionati.