Australian Open 2020, un day 2 da paura: 96 partite in programma, 10 italiani in campo

Jannik Sinner - Foto Ray Giubilo

Nessun dorma. E a vedere il programma della seconda giornata degli Australian Open 2020 mai definizione fu più azzeccata: la pioggia, protagonista della prima giornata, ha costretto gli organizzatori a programmare ben 96 partite per allineare i due tabelloni al secondo turno. Dieci gli italiani in campo: Lorenzo Giustino (ad un passo dalla sconfitta con Milos Raonic), Fabio Fognini (sotto due set a zero con Reilly Opelka), Jannik Sinner (avanti due set a zero con Max Purcell), Stefano Travaglia (sotto due set a zero contro Cristian Garin), Andreas Seppi (che affronterà Kecmanovic), Lorenzo Sonego (contro Nick Kyrgios), Marco Cecchinato (opposto ad Alexander Zverev), Elisabetta Cocciaretto (contro Angelique Kerber), Camila Giorgi (che giocherà con Antonia Lottner) e Jasmine Paolini (con Anna Blinkova).

IL PROGRAMMA COMPLETO DI MARTEDI 21 GENNAIO

IL TABELLONE MASCHILE AGGIORNATO

IL TABELLONE FEMMINILE AGGIORNATO

INIZIO ANTICIPATO – Per la prima volta dopo tanti anni si comincerà a giocare, sui campi secondari, alle 10:30 orario locale (0:30 orario italiano) visto che in alcuni campi sono previste addirittura sette partite. Si finirà nella tardissima serata australiana, sempre pioggia permettendo.

AL VIA NADAL E MEDVEDEV – Sono parecchi i big che cominceranno il loro torneo nella giornata di martedì: Rafael Nadal affronterà Hugo Dellien mentre, come detto in precedenza, Alexander Zverev se la vedrà con Marco Cecchinato. Da segnalare anche il primo turno di Daniil Medvedev, il russo – finalista agli ultimi Us Open – dovrà sconfiggere l’americano Frances Tiafoe. Al femminile è il momento di Elina Svitolina, Simona, Halep, Maria Sharapova e Karolina Pliskova. Una giornata davvero da paura.