Australian Open 2020, buona la prima per Rafa Nadal: sconfitto Dellien in tre set

Laver Cup: Rafael Nadal - Foto Roberto Dell'Olivo

Esordisce a Melbourne con una vittoria il numero uno del mondo e del seeding, Rafa Nadal, che si libera in tre set di Hugo Dellien. 6-2 6-3 6-0 il punteggio con il quale l’iberico si è imposto, qualificandosi per il secondo turno dell’Australian Open 2020. Nonostante il punteggio a senso unico, la sfida è durata due ore e quattro minuti ed entrambi i giocatori non si sono risparmiati, lasciando sul campo tutto ciò che avevano. Parte con il piede giusto la difesa della finale raggiunta l’anno scorso per Rafa, che ora affronterà il vincente del match Delbonis-Sousa.

RESOCONTO – Match lottato fin da subito e che viaggia su ritmi molto alti, tanto che nei primi quattro games si disputano ben 48 punti. La sfida, però, non si può definire equilibrata nel punteggio dato che lo spagnolo fa piazza pulita e si porta avanti 5-0. Dellien reagisce e rende il passivo meno amaro, strappando persino la battuta al suo avversario, ma il primo set finisce nelle mani di Rafa con il punteggio di 6-3. Totalmente differente la seconda frazione di gioco, dove entrambi i giocatori tengono il servizio agevolmente e non si vedono palle break per cinque games. Sul 3-2 in favore di Nadal il trend si inverte e si susseguono tre break consecutivi, che regalano il parziale al maiorchino per 6-2. Infine, nel terzo set, Dellien lotta ma lo fa solo nelle fasi iniziali, prima di disunirsi e cedere allo strapotere del numero uno del mondo, che realizza il primo bagel del torneo e si guadagna l’accesso al secondo turno.