Australian Open 2019, Osaka trionfa a Melbourne: “Che onore”

Naomi Osaka - Foto Ray Giubilo

Dietro a un giocatore di tennis c’è sempre una squadra. Sono onorata di aver giocato e vinto questa squadra. Sinceramente mi ero preparata un discorso ma ora ho perso le parole“. Queste le dichiarazioni di Naomi Osaka, campionessa degli Australian Open 2019. A Melbourne la tennista giapponese conquista il secondo titolo Slam in carriera con la vittoria in tre set ai danni di Petra Kvitova: “Non è la mia forza parlare davanti alla gente – ha dichiarato, con timidezza, Osaka nel discorso post game – È stata brava Petra, ho sempre voluto giocare con lei. È straordinaria e sono molto onorata di averla affrontata in finale. Ringrazio tutti, dal mio team a tutte le persone dell’organizzazione“. Grande emozione da parte di Kvitova che con le lacrime agli occhi ringrazia tutti i fans per il supporto: “Non riesco a credere di aver giocato nuovamente una finale Slam. Voglio ringraziare il mio team per essermi stata vicina quando nemmeno sapevo se avrei potuto riprendere a giocare a tennis. So che non è stato facile starmi dietro“. Poi i complimenti all’avversaria: “È stata una bellissima finale, è stata brava Naomi. Ha giocato bene e mi congratulo con lei per essere la nuova numero 1“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.