Back

Australian Open 2019, Fognini: “Ho giocato bene. Non guardo il tabellone”

Fabio Fognini si è regalato il terzo turno agli Australian Open 2019 battendo in tre set l’argentino Leonardo Mayer. Il tennista taggiasco non è mai andato oltre gli ottavi qui a Melbourne, quindi per questo vuole innanzitutto pareggiare i record del passato da queste parti battendo al terzo turno un Carreno Busta che ha faticato parecchio contro Vanni al primo turno: “Battere lo spagnolo? Ci proveròmagari sarà la volta buona. Il match vinto da Carreno Busta vinto al quinto con Vanni? Quello di sabato sarà un match completamente diverso perché io e Luca abbiamo caratteristiche molto differenti”.

Fognini non guarda il tabellone, ma la prestazione di oggi contro il rivale argentino è stata di gran livello: “Non guardo il tabellone – vado avanti giorno per giorno. Ho giocato molto benesolido al servizio e da fondo campo. Peccato per quella piccola distrazione nel terzo set, quando ero avanti di un break e ho rischiato complicare il match. Quel set avrei potuto anche perderlo, invece al tie break ho chiuso la partita senza troppi rischi”.

Infine un pensiero su questo torneo nel quale non è mai riuscito a brillare in singolo, mentre nel doppio ha addirittura vinto il doppio nel 2015 in coppia con Simone Bolelli: “Questo è un torneo in cui ho sempre fatto fatica, mi capita spesso a inizio stagione”