Australian Open 2019, Djokovic: “Shapovalov ha grandi sicurezze, mai prendersi pause”

Novak Djokovic Novak Djokovic - Foto Ray Giubilo

Shapovalov è molto dinamico, è uno che prende energia dal pubblico. È giovane ma ha già molte sicurezze sul suo gioco, non ha paura di giocare partite importanti. Ho lasciato 4-5 giochi di fila, non dovrei permettermi delle pause contro un giocatore che è bravo a sfruttare le occasioni“. Queste le dichiarazioni di Novak Djokovic al termine della sfida contro Denis Shapovalov, match valevole per il terzo turno degli Australian Open 2019. “Ho giocato una partita solida, specialmente dopo quei 4-5 giochi in cui mi sono lasciato andare. Nel quarto set sono tornato concentrato – ha dichiarato il tennista numero uno ai microfoni di Eurosport – In Shapo rivedo me stesso, perché lui ha coraggio e ci crede sempre. Io cercavo di proteggere la mia posizione mentre lui mi attaccava forte soprattutto sulla seconda“. Poi sull’evoluzione degli Slam con tanti giocatori in lotta per la vittoria: “Negli ultimi anni ci sono volti nuovi, non è più solo Federer-Nadal. Questo mi rende consapevole sul fatto che debba analizzare tutti gli avversari e migliorare sempre più perché il gioco si sta evolvendo”. Infine sulla prossima sfida contro il russo Daniil Medvedev: “Non ottiene tutta l’attenzione che dovrebbe. Ha vinto a Tokyo e in questo torneo non ha ancora perso un set. È tra i migliori 15 del mondo e si sta avvicinando alla top-10“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.