Australian Open 2019: Barty fa fuori Sharapova, ai quarti affronterà Kvitova

Ashleigh Barty, Australian Open 2019 - Foto Ray Giubilo

Brilla la stella di Ashleigh Barty. Agli Australian Open 2019 la tennista di casa rimonta un set di svantaggio a Maria Sharapova e approda ai quarti di finale del primo slam dell’anno dove affronterà Petra Kvitova, la ceca ha infatti lasciato le briciole alla statunitense Amanda Anisimova controllando la partita dal primo all’ultimo punto.

SHARAPOVA K.O. – Grande equilibrio sulla Rod Laver Arena, soprattutto nel primo parziale: le due giocatrici tengono i rispettivi turni di servizio sino al 4-4 quando Sharapova riesce a strappare la battuta alla sua avversaria e successivamente chiude i conti portando a casa la prima frazione di gioco con il punteggio di 6-4. Poi però comincia un’altra partita: Barty diventa rapidamente padrona del match, domina in lungo e in largo il secondo set per 6-1 e si porta in pochi minuti sul 4-0 nella frazione decisiva. L’orgoglio della Sharapova è però infinito: la siberiana non molla, accorcia sino al 3-4 e si procura due chance anche del 4-4. Barty mantiene la calma e riesce a rimontare nell’ottavo gioco prima di chiudere i conti al decimo game per 4-6 6-1 6-4.

KVITOVA A SPASSO – L’australiana ai quarti di finale affronterà una Petra Kvitova scatenata. La tennista ceca non lascia scampo alla statunitense Amanda Anisimova, al primo ottavo di finale slam della sua carriera, e la domina in lungo e in largo con il punteggio di 6-2 6-1 in un’ora esatta di partita.