Atp/Wta Washington 2022: subito fuori Murray e Venus Williams

Andy Murray - Roland Garros 2016 - Foto Ray Giubilo

I tornei dell’Atp 500 e il Wta 250 di Washington 2022 sono appena cominciati, e subito arrivano le prime sorprese. Partendo dal tabellone maschile, dopo quasi tre ore di battaglia Andy Murray ha ceduto al numero 115 del ranking Mikael Ymer per 7-6(8) 4-6 6-1. Subito si è delineata, quindi, una partita molto equilibrata: immediato break e contro break ad aprire la contesa, poi il britannico deve annullare altre due palle break allo svedese nel terzo game. Si arriva al settimo gioco, dove ancora Ymer strappa il servizio all’avversario, che pareggia subito dopo; Murray ha anche una palla per il set nell’undicesimo game, ma si va al tiebreak, dove Murray non riesce a sfruttare altre tre palle per il set, mentre Ymer finalizza alla seconda opportunità. Il secondo set viene vinto da Murray, che sotto 1-3 con break subito, inanella quattro game ribaltando la situazione e pareggiando il conto dei set, ma nel terzo mancano le energie e Ymer ne approfitta trovando una prestigiosa vittoria.

TABELLONE ATP WASHINGTON

TABELLONE WTA WASHINGTON

Nel tabellone femminile, Venus Williams ha perso all’esordio contro la canadese Rebecca Marino. Parte bene la statunitense, che costringe subito la canadese ad annullare una palla break, trovando poi l’affondo decisivo nel settimo game. Seti chiuso, poi, alla terza opportunità dopo i vantaggi. Nel secondo set, però, a sorpresa Williams soffre terribilmente nei turni a servizio, non riuscendo ad essere incisiva nemmeno in risposta: Marino ha la prima palla break, annullata, nel secondo game, e dall’1-1 arrivano cinque game di fila a pareggiare i set. Il terzo set ancora una volta sembra presagire un cambio di equilibri in campo, con Williams che si porta subito sullo 0-3, ma dal 2-4 Marino recupera il break di svantaggio e poi ribalta la situazione, per il 4-6 6-1 6-4 finale dopo quasi due ore.