Atp Washington 2022, Kyrgios in finale: Nishioka annienta Rublev

Nick Kyrgios Nick Kyrgios, Indian Wells 2022 - foto Ray Giubilo

La finale del torneo Atp 500 di Washington 2022 si è ufficialmente delineata nella notte italiana. A giocarsi l’ultimo atto saranno Nick Kyrgios e Yoshihito Nishioka. L’australiano non ha risentito della stanchezza del giorno precedente ed ha sconfitto per 7-6(4) 6-3 lo svedese Mikael Ymer, caduto dopo poco più di un’ora e mezza di tennis. Il finalista di Wimbledon si è aggiudicato al tie-break un primo set dominato dai servizi mentre nel secondo è riuscito a piazzare la zampata risolutiva nell’ottavo game. Per lui si tratta della seconda finale nella capitale statunitense dopo quella del 2019, edizione in cui poi riuscì a portarsi a casa il titolo.

Con grande sorpresa troverà il piccolo giapponese, autore di una bellissima impresa contro la testa di serie numero uno Andrey Rublev. Quest’ultimo si è arreso per 6-3 6-4 in un’ora e ventuno minuti di gioco. Troppo solido il tennista asiatico, che è riuscito perfettamente a scardinare le certezze del russo, molto falloso con i suoi fondamentali. Il moscovita ci ha provato soprattutto ad inizio secondo set salendo sul 2-0 ma alla fine si è dovuto arrendere di fronte ad un avversario veramente in stato di grazia questa settimana. Per lui sarà la terza finale della carriera, ovviamente la più importante.