Atp Vienna 2018, Fognini supera Dzumhur in due set e approda al secondo turno

di - 23 ottobre 2018
Fabio Fognini - Roland Garros 2018
Fabio Fognini - foto Ray Giubilo

Fabio Fognini ha battuto il bosniaco Dzumhur al primo turno del torneo Atp 500 di Vienna 2018: il taggiasco, alla ricerca di punti per continuare a coltivare il sogno dell’ingresso nel tabellone delle Atp Finals 2018, ha sconfitto l’avversario in due set con il risultato di 6-4 6-3 in un’ora e tredici minuti di gioco e può così festeggiare l’approdo al secondo turno, dove affronterà l’ungherese Marton Fucsovics.

IL RACCONTO DEL MATCH – Inizio in salita nel primo set per il ligure, che deve subito concedere il break al bosniaco dopo un primo game lunghissimo. La reazione è però immediata e così Fognini trova il controbreak che sistema immediatamente le cose. Nel sesto game il ligure avrebbe anche l’opportunità di ribaltare a suo favore la situazione, ma dallo 0-30 si fa rimontare e nel gioco successivo arriva un nuovo break di Dzumhur, in maniera del tutto improvvisa per quanto si stava vedendo. Ancora una volta, però, l’azzurro è strepitoso nel reagire allo schiaffo subito e piazza il secondo controbreak per il 4-4, andando poi a mettere pressione all’avversario aggiudicandosi anche il nono game. Sul 5-4 Dzumhur va in difficoltà e perde ancora una volta il servizio, concedendo così il set a Fognini.

Secondo set che comincia in maniera analoga rispetto al primo: Fognini al servizio, break di Dzumhur, che stavolta però conferma il vantaggio portando a casa anche il game nel turno di battuta. 0-2 che non mette però paura e pressione al ligure, che riesce a portarsi sul 2-2 forzando un po’ la mano e trovando il controbreak alla seconda palla break che lo riporta pienamente dentro al set. Da lì in avanti è quasi un assolo dell’italiano, che concede un solo game al bosniaco e trova altri due break che gli consentono di chiudere sul 6-3 e di mettere fine all’incontro dopo un’ora e tredici minuti di gioco.

© riproduzione riservata