Atp Umago 2021: Travaglia doma Taberner e vola ai quarti di finale. Giannessi out

Stefano Travaglia - Foto Ray Giubilo

Gioie e dolori per il movimento tennistico italiano all’Atp 250 di Umago 2021. Stefano Travaglia ha sconfitto Carlos Taberner per 6-4, 6-3, attraverso una prestazione autoritaria e concreta, esente da sbavature. Dolorosa sconfitta invece per Alessandro Giannessi, per mano di un ottimo e ritrovato Richard Gasquet, per 7-6(4), 6-4. Performance tutt’altro che negativa del diligente tennista ligure, sorpreso dal francese nei momenti clou dell’incontro. La superiorità puramente tecnica di Gasquet ha fatto assolutamente la differenza, soprattutto dal lato del rovescio; costanza di rendimento e pragmatismo del talentuoso transalpino, territorialmente leader a discapito di Giannessi. Uscita di scena ugualmente a testa alta dell’azzurro, il quale è riuscito a tener testa adeguatamente all’avversario. Seconda vittoria consecutiva per Travaglia, quarti di finale raggiunti e sensazioni tremendamente positive. Vincente dopo vincente, l’ascolano ha reso sulla falsariga dell’esordio ai danni di Jaume Munar. Testa a testa continui da fondocampo con l’iberico Taberner, una sfida nervosa e tattica, vinta con coraggio dall’italiano. Dopo le buone prestazioni sull’erba, prima al Queen’s e poi a Wimbledon, non premiate dal risultato, Travaglia si è rifatto sul rosso croato. Il tennista nativo di Ascoli sfiderà il vincente del confronto tra Albert Ramos-Vinolas e Duje Ajdukovic, alla ricerca di un posto in semifinale.

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI