Atp Umago 2019: Caruso annichilisce Bagnis e accede alle semifinali

Salvatore Caruso - Foto Roberto dell'Olivo

Salvatore Caruso vince 6-4, 6-0 contro Facundo Bagnis nel match di quarti di finale dell’Atp di Umago 2019. L’azzurro dunque approda in semifinale al seguito di una prestazione eccellente, condita da agonismo e concretezza: affronterà Dusan Lajovic, che in giornata ha superato in tre set Aljaz Bedene.

LA CRONACA – Il primo set racconta una partenza sensazionale di Caruso, il quale si mostra sin da subito motivato e piazza un doppio break potenzialmente letale sfoderando dei colpi meravigliosi con i propri fondamentali da fondo campo, per il 4-1 che ben indirizza il parziale. L’azzurro riesce a sfruttare il nervosismo dell’avversario, dettato peraltro dalla frustrazione di non riuscire a trovare le contromisure tecniche adeguate per inanellare punti con continuità e arriva sino al 5-2 con opportunità di chiudere al servizio. Il sudamericano però non demorde e accorcia sino al 5-4, aumentando intensità e incisività con il dritto, ma Caruso con grande caparbietà riesce ugualmente a far suo il set mantenendo a fatica il turno di battuta del decimo gioco: 6-4 conclusivo.

Il secondo set si svolge fin dalle prime battute nettamente in favore del siciliano, il quale annichilisce Bagnis con continui vincenti e rispondendo con efficacia ad ogni prima avversaria, riuscendo a non concedere davvero nulla all’avversario e strutturare un parziale assolutamente senza storia: 5-0 l’eloquente punteggio. L’azzurro necessita di soli sei games per portare a termine con brillantezza un parziale mai in discussione, chiudendo in bellezza con un un turno di battuta tenuto a 0 che vale il bagel.