Atp San Pietroburgo 2019, il montepremi e il prize money

Jannik Sinner - Foto Roberto dell'Olivo

Il montepremi e il prize money dell’Atp 250 di San Pietroburgo, in programma dal 16 al 22 settembre 2019. La truppa italiana si presenta in massa in Russia. Sul cemento indoor ci sono Matteo Berrettini e Jannik Sinner, oltre a Stefano Travaglia e Thomas Fabbiano. Il romano, classe 1996, proviene dalla semifinale agli Us Open mentre per il giovanissimo altoatesino una grande opportunità di confrontarsi con alcuni tra i big del circuito.

IL TABELLONE AGGIORNATO

Il prize money complessivo si attesa sui 1.065.534 euro, con il vincitore che percepirà oltre a 250 punti Atp anche una cifra attorno ai 183 mila euro. Per una sconfitta al primo turno nessun punto valevole per il ranking. Di seguito la suddivisione nel dettaglio dal primo turno alla finale.

PRIMO TURNO: €10.736 (0 punti)

SECONDO TURNO: €17.919 (20 punti)

QUARTI DI FINALE: €31.171 (45 punti)

SEMIFINALE: €54.847 (90 punti)

FINALISTA: €99.320 (150 punti)

VINCITORE: €183.678 (250 punti)