Atp ‘s-Hertogenbosch 2019: out Sonego all’esordio, Kukushkin avanza in tre set

Lorenzo Sonego - Foto Ray Giubilo

Mikhail Kukushkin sconfigge Lorenzo Sonego con il punteggio di 5-7 6-4 6-4 dopo 2 ore e 8 minuti di gioco ed avanza al secondo turno del torneo olandese dove affronterà Richard Gasquet. Partita di luci e ombre per il torinese che aveva però di fronte uno specialista della superficie come il kazako.

LA CRONACA

Buon avvio di Sonego che trova sin da subito profondità con i fondamentali e si conquista due break-points consecutivi nel quarto gioco dell’incontro. Kukushkin si salva con l’aiuto del servizio e nel gioco successivo approfitta di due doppi falli del piemontese per issarsi sino a palla break. Anche Lorenzo salva il proprio turno di battuta e tiene la testa del parziale. Nel dodicesimo gioco tornano i problemi per il kazako che avverte la pressione del punteggio e concede 2 set-points all’italiano che questa volta va a segno e chiude il primo set con il punteggio di 7-5 in 49 minuti di gioco.

Sonego non sfrutta l’inerzia del vantaggio e nel terzo game consegna il break all’avversario con un paio di errori da fondo ed un doppio fallo. Mikhail mantiene alta la concentrazione nei propri turni di servizio e non concede la minima chance al piemontese che è costretto a cedere il secondo parziale con il punteggio di 6 giochi a 4: un set pari dopo 1 ora e 30 minuti di gioco.

L’inizio della frazione decisiva ricorda molto quello del secondo set. È infatti ancora il numero 47 del Mondo a togliere la battuta a 30 all’avversario e successivamente ad allungare sul 3 a 1 recuperando dallo svantaggio di 0-30. Kukushkin sembra più sicuro da fondo campo, riduce al lumicino gli errori gratuiti e non rischia praticamente più nulla sino alla fine. Finisce 5-7 6-4 6-4 dopo 2 ore e 8 minuti di gioco.