ATP Rotterdam 2018: Seppi batte Sousa in tre set al debutto

di - 12 febbraio 2018
Andreas Seppi
Andreas Seppi - foto Ray Giubilo

Andreas Seppi Batte Joao Sousa al primo turno dell‘ATP 500 di Rotterdam. Il punteggio della sfida è 6-4 1-6 6-2 in favore dell’altoatesino che lucky loser riesce ad accedere al secondo turno dove affronterà Alexander Zverev che nel pomeriggio ha sconfitto Ferrer in due set.

CRONACA – Si scambia poco in avvio e Seppi sembra essere in difficoltà nei turni di battuta di Sousa ma già nel terzo set smentisce le apparenze e ottiene il break in un game gestito alla perfezione. Dopo il cambio campo l’altoatesino commette due doppi falli consecutivi e offre al rivale portoghese la chance di rientrare subito ma riesce a salvarsi tenendo la battuta (3-1). Nel nono game Seppi si procura il primo set point ma Sousa sul suo servizio è perfetto e si salva. Nel decimo gioco invece la chance Seppi la ha sulla propria battuta e al terzo set point chiude la frazione con il parziale di 6-4.

Il secondo set si apre con il break di Sousa che sale sul 2-0 approfittando di qualche gratuito di troppo dell’avversario. Seppi perde brillantezza e concede troppi dritti facili al portoghese nei primi game e il momento di defiance persiste. L’italiano si procura una palla break che non viene però concretizzata, da quel momento è tutto facile per Sousa che porta la contesa al set decisivo (6-1). 

Alla ripresa del gioco i colpi di Seppi tornano a scorrere e ad essere profondi. Questo mette in difficoltà Sousa che perde le certezze conquistate nel set precedente e il servizio. Seppi si ritrova al comando per 2-0 e riesce ad amministrare tenendo la battuta senza dannarsi troppo. Il primo match point arriva sul servizio di Sousa nell’ottavo game ma viene annullato con un ace di seconda. Anche la seconda chance non viene convertita, la terza invece è quella buona. Il doppio fallo di Sousa mette fine al match che viene vinto in tre set da Seppi.

 

 

© riproduzione riservata