Atp Gstaad 2019, prima vittoria per Moroni: Robredo spazzato via

Gian Marco Moroni - Foto Marta Magni

Gian Marco Moroni coglie la prima vittoria in un main draw sul circuito maggiore. Il tennista romano supera al primo turno dell’Atp di Gstaad 2019 Tommy Robredo con un netto 6-2 6-2 in soli 70 minuti di gioco e attende il vincente della sfida tra Steve Darcis e Joao Sousa.

PRIMO SET – Dopo un turno di servizio per parte tenuto a zero, Moroni vince tre game consecutivi importanti dal punto di vista psicologico: dopo aver annullato una palla break sull’1-1, il romano cestina allo spagnolo quattro chance del 2-2 e va a segno con una risposta di rovescio lungolinea vincente confermando poi il break sul 4-1 con quattro punti consecutivi dallo 0-30. Robredo fa fatica sul lato sinistro, Moroni martella su quel lato col kick e accelera col dritto sul lato scoperto, poi sul 5-2 approfitta dei regali dell’ex top-10 con tanto di doppio fallo sul set point: 6-2 in 35 minuti.

SECONDO SET – Il copione non cambia nel secondo parziale. Robredo arranca e perde campo col rovescio, si tiene in partita sino al 2-2 ma poi cede quattro giochi consecutivi. Moroni spinge senza pause e non concede alcuna palla break in un ottimo secondo parziale, giocato con carattere e sempre in pressione. Dopo un’ora e dieci minuti, quindi, il romano può festeggiare meritatamente la prima vittoria in carriera nel circuito Atp.

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia